25/01/2016 > 03/02/2016
San Francisco, Los Angeles, Austin, and New York

I Vini del Piemonte in tour negli Stati Uniti con Slow Wine

All’inizio del 2016 il consorzio I Vini del Piemonte e la guida ai vini italiani di Slow Food di nuovo insieme in un tour promozionale per presentare il meglio dell’enologia italiana e piemontese in USA.

Dal 25 gennaio al 3 febbraio 2016 I Vini del Piemonte ha preso parte alla quinta edizione del tour promozionale negli Stati Uniti organizzato da Slow Wine, la guida dei vini italiani di Slow Food, che ha invitato il consorzio a rappresentare il Piemonte come regione ospite nell’ambito di questo evento, che costituisce l’iniziativa di maggior successo fra quelle organizzate da Slow Food nel mondo.

Gli USA nel 2014 sono stati i primi consumatori di vino al mondo e l’Italia, con circa 2,4 milioni di ettolitri esportati, è diventato il principale fornitore straniero di vino in questo mercato di primaria importanza. [1]

Il tour ha toccato diverse città statunitensi: il 25 gennaio San Francisco (Terra Gallery), il 27 gennaio Los Angeles (Taglyan Complex), il 1 febbraio Austin (Ironwood Hall) e il 3 febbraio New York (Highline Ballroom) e ogni tappa prevedeva l’incontro con numerosi operatori del settore (importatori, ristoratori, sommelier, giornalisti e wine blogger) e la tappa di New York anche una sessione aperta al pubblico riservata ai produttori già presenti sul mercato USA.

Accanto alle cantine italiane selezionate dalla prestigiosa guida Slow Wine, gli operatori del settore e i wine-lovers americani hanno incontrato i produttori del consorzio I Vini del Piemonte, che hanno presentato una selezione di vini piemontesi, sempre molto apprezzati negli States, dove la nostra regione ha raggiunto nel 2014 i 200 milioni di Euro di esportazioni, pari a oltre il 30% dell’export di vino Made in Piemonte. [2]

Le varie tappe hanno dato modo ai produttori di confrontarsi con realtà diverse: se San Francisco è ormai una piazza decisamente affermata per vini italiani, Los Angeles sta puntando solo negli ultimi anni su una ristorazione di grande livello e la presenza di vino italiano è cresciuta in maniera considerevole. La novità assoluta di quest’edizione è stata la tappa di Austin, città giovane, con un’economia in crescita, culturalmente più vivace rispetto a Dallas e facilmente raggiungibile anche da Houston, altra piazza potenzialmente molto interessante. Il gran finale è stato come di consueto a New York, che ha accolto oltre 1.200 partecipanti (fra trade e pubblico), desiderosi di degustare i vini italiani e incontrare di persona i produttori.


[1] www.repubblica.it/economia/2015/04/18/news/vino_usa_coldiretti-112250132/
[2] http://langheroeromonferrato.net/italia/vino-piemontese-boom-di-vendite-negli-stati-uniti

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy