08/05/2014
Zurigo

Barolo & Friends Event: ancora un successo a Zurigo!

L’8 maggio 2014 il Consorzio i Vini del Piemonte ha offerto al pubblico di Zurigo un’esperienza esclusiva nel mondo del gusto e dell’eccellenza, con un evento ricchissimo di iniziative.

Riproposto a Zurigo per il quarto anno consecutivo, il Barolo & Friends Event ha confermato ancora una volta il grande potenziale che i vini piemontesi hanno sul mercato svizzero: sono stati infatti circa 300 i wine-lover che per tutto il pomeriggio hanno affollato le sale del prestigioso Zunfthaus zur Saffran, sede della congregazione dei commercianti agroalimentari di Zurigo, per l’evento organizzato dal Consorzio “i Vini del Piemonte” che anche per questa edizione si è avvalso della preziosa partnership della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera e della collaborazione con Vinum, principale rivista svizzera dedicata al vino.

Il pubblico intervenuto alla “Walking tasting”, allestita all’interno dell’elegante Grosser Zunftsaal, ha potuto degustare i vini DOC e DOCG di 16 produttori piemontesi insieme ad alcune specialità gastronomiche di eccellenza.

La soddisfazione dei produttori di vino presenti in sala è ben espressa nelle parole di Massimo Bodda, direttore della Cantina Comunale “I Sorì” di Diano d’Alba: «devo fare i complimenti per l’organizzazione, la location era davvero molto suggestiva e il pubblico sinceramente interessato. Partecipare a questi eventi è fondamentale perché ti fa capire quanto potenziale ci sia nei nostri vini e nel nostro territorio: qualcuno dei presenti non conosceva affatto le Langhe ed è rimasto molto colpito nel vedere i nostri video di presentazione… un dato di cui tenere conto soprattutto quando si va in un paese vicino come la Svizzera, da cui arrivano già molti turisti, ma che potrebbero essere ancora di più.  Inoltre un evento come questo è una vetrina di importanza strategica per un’associazione di produttori di Dolcetto come la nostra: per un singolo produttore sarebbe troppo oneroso partecipare singolarmente e non avrebbe lo stesso impatto, mentre la nostra forza è stata quella di presentare 25 Dolcetti diversi provenienti dallo stesso comune, già questo è un successo  perché aiuta a capire la ricchezza e la varietà del nostro territorio… la gente era letteralmente scioccata!».

Oltre alla Walking Tasting hanno riscosso notevole successo anche le sessioni collaterali: tutto esaurito sia per i due Laboratori Wine & Food Moments, che proponevano una serie di abbinamenti enogastronomici con degustazione di prodotti non presenti in sala, sia per la degustazione Verticale di Barbaresco Riserva “Cru Pajé”, condotta da Nicola Mattana, Ambasciatore dei Vini del Piemonte in Svizzera.

ll Barolo & Friends di Zurigo ha inoltre introdotto numerose novità, fra cui la Lotteria Etica: Adotta un Orto in Africa, un concorso organizzato per sostenere il progetto di Slow Food 10.000 Orti in Africa” che punta a realizzare modelli concreti di agricoltura sostenibile per valorizzare le diverse realtà ambientali, socio-economiche e culturali del continente africano: i vincitori della lotteria benefica si sono aggiudicati soggiorni in Piemonte, prodotti enogastronomici, pubblicazioni di Slow Food Editore, ingressi al Salone del Gusto di Torino e oggetti di design della Alessi.

Altra iniziativa organizzata per rendere ancora più coinvolgente l’evento è stata la Wine Game Area, uno spazio nel quale mettere alla prova la propria conoscenza sui vini piemontesi attraverso una serie di giochi sensoriali.

Programma

– Dalle 17.00 alle 19.00 (prima sessione) e dalle 19.30 alle 21.30 (seconda sessione): “Walking tasting”

– Tavoli con i produttori dei vini DOC e DOCG piemontesi, e un’area riservata a una selezione di prodotti enogastronomici di eccellenza.

Iniziative collaterali

Alle 18.00 e alle 19.30 due Laboratori Wine & Food Moments: Laboratori di abbinamento cibo-vino con degustazioni di prodotti in esclusiva per i partecipanti, non presenti nella normale sessione Walking Tasting.

Alle 19.30 Degustazione Verticale di Barbaresco Riserva “Cru Pajé”, condotta da Nicola Mattana, Ambasciatore dei Vini del Piemonte in Svizzera.

Due serate esclusive “A cena con il Piemonte”: 7 maggio, a partire dalle 19.00, presso il Ristorante La Tavola (info e prenotazioni info@ristorante-latavola.ch); 9 maggio,  a partire dalle 19.00, presso il Ristorante Toscano Puls 5 (info e prenotazioni info@ristorante-toscano.ch)

Produttori vino

Tenuta Due Corti – Monforte d’Alba (CN)
Tenuta La Tenaglia – Serralunga di Crea (AL)
Casetta Fratelli – Vezza d’Alba (CN)
Castello di Gabiano – Gabiano (AL)
Marchesi Alfieri – San Martino Alfieri (AT)
Bric Cenciurio – Barolo (CN)
Giacomo Borgogno & Figli – Barolo (CN)
Cadia – Roddi (CN)
Baricchi – Neviglie (CN)
La Fusina – Dogliani (CN)
Conterno Franco – Monforte d’Alba (CN)
Produttori del Barbaresco – Barbaresco (CN)
Azienda Agricola Crivelli – Castagnole Monferrato (AT)
Bottega del Vino Dolcetto di Dogliani – Dogliani (CN)
Cantina Comunale I Sorì di Diano – Diano (CN)
Az. Agr. Adriano Marco e Vittorio – Alba (CN)

Produttori food

Il Mercato – Graniti (ME)
Don Giovanni AG – Zürich (CH)
Pugliese – Prodotti del Cilento – Olten (CH)
Emozioni Italiane GmbH – Volketswil (CH)
I Toscani – Barberino di Mugello (FI)

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy