17/02/2016
Stoccolma

L’Italia del vino: le eccellenze di Slow Wine e de I Vini del Piemonte a Stoccolma

Il consorzio I Vini del Piemonte e la guida dei vini di Slow Food insieme per presentare il meglio dell’enologia italiana in Svezia.

Dopo aver preso parte per quattro edizioni consecutive agli “Italian Wine and Gourmet Days” di Stoccolma, il consorzio I Vini del Piemonte ha fatto ritorno in Svezia con un partner d’eccezione: per la prima volta dalla sua nascita, infatti, Slow Wine – la guida dei vini italiani di Slow Food – è sbarcata nel paese scandinavo con il suo Slow Wine World Tour e per l’occasione ha scelto di organizzare un evento congiunto con I Vini del Piemonte che, forte dell’esperienza accumulata negli anni nei mercati del nord Europa, è ormai considerato un leader indiscusso nella promozione delle aziende vinicole piemontesi all’estero.

L’evento si è tenuto mercoledì 17 febbraio 2016 presso il Grand Hotel di Stoccolma, uno degli alberghi più prestigiosi al mondo: accanto al meglio della produzione vinicola italiana, il pubblico svedese ha incontrato i produttori del consorzio I Vini del Piemonte e ha potuto degustare i vini piemontesi, che sono tra i più apprezzati fra i consumatori svedesi e, non a caso, occupano i primi posti nelle vendite tra le regioni italiane nel paese scandinavo.

La manifestazione era articolata in due sessioni distinte: una riservata ai consumatori finali e una ai professionisti (tra cui rappresentanti di aziende che importano, importatori, ristoratori, hotel e società di catering con la licenza di importare, rappresentanti del monopolio e dei loro negozi, sommelier, giornalisti del vino e dell’enoturismo, società di sommelier svedesi e wine blogger) ed è stata dunque un’ottima opportunità per stringere rapporti commerciali in Svezia perché i produttori hanno avuto modo di entrare in contatto sia con i rappresentanti del monopolio statale (che gestisce la vendita di alcolici ai privati), sia con le aziende e gli importatori che gestiscono l’importazione ai ristoranti e agli hotel e la rivendita al settore Ho.Re.Ca, che costituisce il secondo canale di approvvigionamento di bevande alcoliche del paese.

L’attenzione per una produzione artigianale del vino, per i suoi protagonisti, per una gestione sostenibile del vigneto, per le qualità organolettiche del vino associate a un’aderenza territoriale degli stessi, sono stati i temi principali dell’evento.

L’obiettivo di Slow Wine e del Consorzio I Vini del Piemonte era quello di coinvolgere gli attori principali di un mercato in grande crescita – e molto attento ai vini italiani di alta gamma – quale quello svedese.

La selezione molto attenta delle cantine partecipanti ha costituito un’ulteriore garanzia per gli appassionati svedesi che hanno potuto avvicinare così gli autentici interpreti di un’enologia Buona, pulita e giusta.

Programma

12.00-17.00 >> sessione rivolta al trade

12.00-13.00 >> Master Class riservata al trade, guidata da Jonathan Gebser
Grandi rossi del Piemonte: la ricchezza delle sue varie espressioni

17.00-18.00 >> Master Class riservata al trade, guidata da Jonathan Gebser
L’infinita potenzialità del vino italiano

17.30-20.00 >> sessione aperta al pubblico

Produttori I Vini del Piemonte

Bel Colle – Verduno (CN)
Boeri Alfonso S.S. – Costigliole d’Asti (AT)
Cantina Rosoretto Srl – Castiglione Falletto (CN)
Cascina Castlet – Costigliole d’Asti (AT)
Casetta F.lli – Vezza d’Alba (CN)
Ferraris Agricola – Castagnole Monferrato (AT)
Giacomo Vico – Canale (CN)
Malvirà – Canale (CN)
Marchesi Incisa della Rocchetta Az. Agr. – Rocchetta Tanaro (AT)
Pelassa – Montà d’Alba (CN)
Poderi Roset Soc. Agr. – Verduno (CN)
Réva – Monforte d’Alba (CN)
Sant’Anna dei Bricchetti S.S. – Costigliole d’Asti (AT)
Tenuta Tenaglia – Serralunga di Crea (AL)

Produttori Slow Wine

Feudo Antico – Abruzzo
Castelvecchio – Friuli-Venezia Giulia
Damijan Podversic az. agr. – Friuli-Venezia Giulia
Edi Keber – Friuli-Venezia Giulia
Le Due Terre – Friuli-Venezia Giulia
Vistorta – Friuli-Venezia Giulia
Zuani – Friuli-Venezia Giulia
Casale della Ioria – Lazio
Barone Pizzini – Lombardia
Calatroni – Lombardia
Montelio az. agr. – Lombardia
Santa Barbara – Marche
Umani Ronchi – Marche
460 Cascina Bric – Piemonte
Adriano Marco e Vittorio – Piemonte
Antichi Vigneti di Cantalupo – Piemonte
Cascina Ca’Rossa – Piemonte
Castello di Neive – Piemonte
Ca’Viola – Piemonte
Diego Conterno – Piemonte
Elvio Cogno – Piemonte
Giovanni Almondo – Piemonte
Icardi az. agr. – Piemonte
Mossio – Piemonte
Oddero Poderi e Cantine – Piemonte
Piero Busso – Piemonte
Gianfranco Fino – Puglia
Benanti – Sicilia
I Custodi delle vigne dell’Etna – Sicilia
Tenuta Castellaro – Sicilia
Badia A Coltibuono – Toscana
Col D’Orcia – Toscana
Colognole – Toscana
Fattoria Corzano e Paterno – Toscana
Isola e Olena – Toscana
Podere Il Carnasciale – Toscana
Grigolli Bruno – Trentino-Alto Adige
Albino Armani – Veneto
Malibran – Veneto
Rubinelli Vajol – Veneto
Ruggeri – Veneto
Sorelle Bronca – Veneto

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy