26/05/2014
Ginevra

Nuovo trionfo per i vini piemontesi a Ginevra

Oltre 400 partecipanti fra professionisti del settore e pubblico pagante per la terza edizione del Barolo & Friends Event.

Un centinaio di operatori professionali e oltre 300 winelover svizzeri lunedì 26 maggio 2014 hanno affollato il ristorante “La Fumisterie” di Ginevra, mostrando ancora una volta un’autentica passione, non solo per i vini piemontesi, ma anche per la cucina e per il territorio nel suo complesso.

Trasformato per l’occasione in una vera e propria “Casa Piemonte”, il ristorante dello chef italiano Mauro Parachini, ha infatti dato ai numerosi enoappassionati ginevrini l’occasione di degustare il meglio della produzione enogastronomica piemontese, incontrando personalmente i produttori, e di conoscere le principali attrattive turistiche e culturali della regione.

Il gradimento della piazza di Ginevra per il cibo italiano e per il vino piemontese è confermato dalle parole di Mauro Parachini: «I ginevrini considerano il Piemonte il principale punto di riferimento per l’enogastronomia italiana: la regione non è lontana ed è facilmente raggiungibile anche solo per un tour di qualche giorno. Inoltre i vini piemontesi sono molto conosciuti: oltre alle denominazioni principali, quali Barolo e Barbaresco, negli ultimi anni il mercato si è aperto anche vini come Barbera e Arneis, che si stanno diffondendo rapidamente. Il nostro è un pubblico piuttosto esigente, che privilegia la qualità alla quantità e i consumatori sono interessati a fare nuove scoperte, per questo motivo ritengo che un evento come il Barolo & Friends possa essere un’ottima occasione per promuovere vini che qui sono ancora poco conosciuti, come il Gavi, il Dolcetto ecc. e per consentire a nuovi produttori di entrare in un mercato nel quale sono già sono presenti le etichette delle principali cantine, ma che ha ancora buoni margini di crescita».

Il Consorzio “i Vini del Piemonte” ha dunque deciso di riproporre per il terzo anno consecutivo il Barolo & Friends a Ginevra, con l’intento di consolidare e promuovere sempre di più su questo mercato le eccellenze enologiche della nostra regione, avvalendosi della preziosa collaborazione della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera e dell’Accademia della Cucina Italiana.

Il programma della giornata prevedeva un workshop (14.30-17.30) riservato agli operatori di settore invitati: importatori, distributori, ristoratori, rappresentanti del sistema HO.RE.CA. e giornalisti, che hanno potuto incontrare i produttori presenti in sala in una sessione a loro dedicata.

Fra le 17.30 e 21.00 le porte della “Fumisterie” si sono invece aperte al pubblico di wine-lover, che anche quest’anno è accorso in massa per degustare le grandi DOC e DOCG piemontesi e le eccellenze gastronomiche italiane presenti nell’area food.

Ottimo riscontro anche per i laboratori di approfondimento “Wine & Food Moments”, tenutisi in una saletta a parte in concomitanza con la grande degustazione della sala principale, dove il sommelier Federico Urso ha presentato una serie di abbinamenti tra eccellenze gastronomiche e vini piemontesi, diversi da quelli presenti in sala.

Per tutta la durata dell’evento un  desk promozionale è rimasto a disposizione del pubblico per mostrare le principali attrattive turistiche e culturali del Piemonte.

Produttori vino

Conterno Franco – Monforte d’Alba (CN)
Bussia Soprana Az. Agr. – Monforte d’Alba (CN)
Scarzello Giorgio e Figli – Barolo (CN)
Cantina del Nebbiolo sca – Vezza d’Alba (CN)
La Baretta – Fontanile (AT)
Cascina Galarin – Castagnole Lanze (AT)
Produttori di Govone SAC – Govone (CN)
Gigi Rosso – Castiglione Falletto (CN)
Cordara di Cordara Claudia – Castel Boglione (AT)
Casetta Fratelli – Vezza d’Alba (CN)
Tenuta Roletto – Cuceglio (TO)
Adriano Marco e Vittorio – Alba (CN)
Gomba S.S. Agricola – Barolo (CN)
Le Strette – Novello (CN)
Cordero di Montezemolo – La Morra (CN)
Castello di Gabiano – Gabiano (AL)
La Source – St. Pierre (AO)
La Crotta di Vegneron Coop. Agr. – Chambave (AO)

Produttori food

Latteria di Cameri – Novara (NO)
Emozioni Italiane GmbH – Volketswil (CH)
Consorzio per la Tutela del formaggio Robiola di Roccaverano D.O.P. – Roccaverano (AT)
Riso Buono – az. Agr. Luigi e Carlo Guidobono Luchini – Casalbeltrame (NO)
Casamadaio – Castelcivita (SA)

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy