13/05/2013
Tianjin

Tianjin: i Vini del Piemonte conquistano la Cina

Evento di promozione dei vini piemontesi a Tianjin, quarta città della Cina per numero di abitanti e strategico polo commerciale.

“Destinazione Tianjin” è un evento organizzato da MOI srl – Media Opportunity Investments, società torinese specializzata nella promozione del “Made in Italy” sui mercati internazionali, in collaborazione con il Consorzio I Vini del Piemonte. L’evento, alla sua seconda edizione, si è tenuto il 13 e 14 maggio 2013 a Tianjin, quarta città della Cina con circa 12 milioni di abitanti. Collegata a Pechino con un treno ad alta velocità che permette di raggiungere la capitale in soli 33 minuti, Tianjin rappresenta un polo commerciale strategico grazie al suo porto, che è fra i primi cinque al mondo per dimensioni e passaggio di merci.

Oltre ad essere in forte ascesa dal punto di vista economico, Tianjin è anche una città che ama particolarmente il “Made in Italy”, considerato un vero e proprio status symbol. Il successo ottenuto dall’evento organizzato da M.O.I. a Tianjin nel luglio del 2012, “The Italian Wine – Focus The Piemonte”, aveva reso evidente che i vini italiani sono molto apprezzati da queste parti, anche se la presenza sul mercato è ancora molto scarsa. Il margine di crescita per i vini piemontesi a Tianjin è quindi enorme, soprattutto in considerazione della presenza di vino italiano in altre città della Cina. Ovviamente i passi da compiere sono molti, soprattutto verso un’educazione al vino che permetta a tutti di riconoscere e apprezzare i vini di qualità, motivo che ha determinato il programma dell’evento tenutosi a maggio.

Sede dell’evento è stato il ristorante “Nuovo Cinema Paradiso”, situato nel cuore del più grande quartiere “italiano” fuori dall’Italia, caratterizzato da edifici in perfetto stile Liberty e Art Decò risalenti alla prima metà del ‘900. L’elegantissimo ristorante per due giorni è stato interamente dedicato all’evento e ha ospitato un pubblico selezionato composto da distributori e grossisti di Tianjin e Pechino, autorità politiche locali e giornalisti, per un totale di circa 80 partecipanti nel corso delle due giornate.

L’evento si è ripetuto con la medesima formula nei giorni 13 e 14 maggio, con il seguente programma:

  • Inquadramento geografico del Piemonte: il territorio, le eccellenze, i paesaggi, i vitigni e il concetto di vitigni autoctoni, la tradizione vitivinicola piemontese, curiosità, vino e salute;
  • I sistemi di controllo qualità (IGT, DOC e DOCG), le tipologie di vino piemontese, tecnica e affinamenti;
  • Degustazione con piccolo buffet italiano;
  • Presentazione delle aziende presenti: la storia, le vigne, i prodotti, le cantine;
  • Wine Tasting Experience™;
  • Cena con degustazione guidata dei vini presenti in abbinamento ai piatti tipici della cultura cinese;
  • Consegna gadget, attestati di partecipazione all’evento, materiale informativo sull’evento e sulle aziende presenti in lingua inglese e cinese;
  • Degustazione con Dessert.

Nei due giorni successivi all’evento i produttori piemontesi hanno avuto la possibilità di incontrare i distributori e i grossisti che hanno manifestato particolare interesse o particolari richieste, per sviluppare il contatto e fornire ulteriore specifiche sui vini presenti, anche attraverso una degustazione privata presso le sedi dei distributori.

 

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy