Progetto “Rete di Export Manager”

Iniziativa del consorzio di promozione I Vini del Piemonte per favorire l’adozione di export manager da parte delle aziende consorziate e per la consulenza e formazione continua degli export manager.

Iniziativa del consorzio di promozione I Vini del Piemonte per favorire l’adozione di export manager da parte delle aziende consorziate e per la consulenza e formazione continua degli export manager.

Premessa

Considerata la straordinaria presenza in Piemonte di imprese vinicole di dimensioni piccole o medio-piccole che, pur producendo vini di ottima qualità, spesso non dispongono né delle risorse, né delle competenze necessarie per affrontare i mercati esteri con il dovuto successo, il consorzio di promozione I Vini del Piemonte ha avviato nel 2014 un progetto di “rete di export manager” al fine di favorire il processo di internalizzazione delle aziende stesse.

Il progetto

Il progetto prevede due iniziative distinte, una rivolta alle aziende che intendono dotarsi di un export manager qualificato, l’altra rivolta alle aziende che già dispongono di una figura di riferimento che ricopre questo ruolo.

1) ADOZIONE DEGLI EXPORT MANAGER DA PARTE DELLE AZIENDE CONSORZIATE

Dopo aver selezionato in tutta Italia, in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Gi Group, una serie di professionisti qualificati in possesso delle competenze necessarie per favorire il processo di internalizzazione delle aziende vinicole, il consorzio di promozione I Vini del Piemonte si è messo a disposizione dei produttori consorziati per aiutarli nella selezione degli export manager, affiancandoli nell’individuazione delle figure ritenute più idonee. I Vini del Piemonte ha anche favorito la creazione di piccoli consorzi o gruppi di aziende che avessero interesse a condividere un unico export manager in grado di rappresentarle tutte insieme. Tale fase del progetto è tuttora in corso, dunque, chi fosse interessato a ricevere un supporto nell’individuazione di un export manager, può contattare Alice Astegiano, scrivendo a segreteria@ivinidelpiemonte.com o chiamando il numero 0173 787166.

Si segnala inoltre che, parallelamente all’azione promossa da I Vini del Piemonte, nel settembre 2015 un bando del Ministero dello Sviluppo Economico ha destinato alle PMI un voucher a fondo perduto per l’assunzione di un temporary export manager ed è previsto il rifinanziamento di questo progetto anche per gli anni a venire.

2) FORMAZIONE CONTINUA E CONSULENZA ALLA RETE DI EXPORT MANAGER

Il consorzio di promozione I Vini del Piemonte ha ritenuto prezioso creare una rete di export manager, composta da titolari ed export manager delle aziende consorziate, a cui garantisce un’attività di consulenza e formazione continua, utile a perfezionare la conoscenza dei mercati esteri e a mantenersi sempre aggiornati sulle novità riguardanti norme, regole e trend dei singoli paesi.

Con il coordinamento del consorzio di promozione I Vini del Piemonte, la rete degli export manager si riunisce periodicamente, con l’obiettivo di analizzare i vari mercati e individuare quelli su cui puntare, pianificando insieme eventi promozionali nei paesi ritenuti più interessanti e concordando le strategie promozionali da attuare. Durante questi incontri vengono inoltre predisposte le attività di consulenza continua per gli export manager della rete e si definiscono i successivi interventi formativi. Ad oggi I Vini del Piemonte ha già organizzato i seguenti incontri:

24 giugno 2014: “Destinazione Cina”, iniziativa organizzata in collaborazione con UniCredit per supportare le imprese vitivinicole piemontesi che desiderano implementare o potenziare il proprio flusso di esportazioni verso il mercato cinese.

1 settembre 2014: “Come affrontare i mercati esteri con successo”, incontro formativo con Michèle Shah, giornalista e critica di vini specializzata nella promozione dei vini italiani sui mercati esteri.

27 novembre 2014: “Esportare il vino italiano in Giappone”, seminario formativo con intervento di Isao Miyajima, uno dei massimi esperti di vino in Giappone.

9 Febbraio 2015: “La vendita all’estero: la gestione dei rischi e le principali forme di pagamento”, seminario dedicato alle principali tematiche di tipo bancario connesse con la vendita all’estero, condotto da Enzo Demaria, Specialista Estero di UniCredit SpA.

7 settembre 2015: presentazione della ricerca “La Norvegia: un mercato straordinario per i vini rossi piemontesi” alla presenza dell’Ambasciatore italiano in Norvegia, Giorgio Novello.

Fra i temi che si prevede di affrontare nei prossimi mesi ci sono specifici focus sui mercati di Stati Uniti, Germania, Svizzera, Gran Bretagna, Scandinavia, Est Europa e Asia, questioni quali l’accoglienza in cantina, il marketing del vino, le strategie di comunicazione, social media e comunicazione 2.0, l’ e-commerce per  il settore vinicolo, un’ analisi sulla leadership del vino italiano, un approfondimento su strategie promozionali, tecniche commerciali e modalità comunicative e burocratiche dei diversi paesi e dei focus su alcuni temi specifici, fra cui le garanzie bancarie internazionali e l’assicurazione del credito.

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy