Il Consorzio I Vini del Piemonte ha presentato le attività 2016

Un programma ricco di iniziative, che conferma Svizzera e Scandinavia come mercati strategici e punta su nuove destinazioni, dalla Germania al Giappone.

Il Consorzio si prepara ad affrontare il 2016 con un programma ricco di iniziative ed eventi, confermando Svizzera e paesi Scandinavi come mercati strategici e puntando su nuove destinazioni, dalla Germania alle Repubbliche Baltiche fino al Canada.

Al termine del 2015 il consorzio di promozione I Vini del Piemonte può tracciare un bilancio più che positivo: anche quest’anno moltissime aziende consorziate hanno trovato nuovi clienti e importatori grazie alle numerose iniziative promozionali che hanno consentito di promuovere i vini piemontesi d’eccellenza sui principali mercati internazionali.

Consapevole delle difficoltà ma forte di questi successi, I Vini del Piemonte guarda avanti con crescente fiducia e sta pianificando le attività per il 2016, pronto a realizzare eventi sempre più efficaci e innovativi per valorizzare lo straordinario patrimonio vitivinicolo piemontese, puntando sulla capacità delle aziende vinicole di “fare squadra”, elemento che da sempre caratterizza l’attività del Consorzio.

Il programma per il nuovo anno, che verrà costantemente aggiornato, prevede diverse novità per soddisfare al meglio le esigenze di tutti i consorziati: accanto a quelli già riconfermati, sono previsti infatti nuovi appuntamenti che porteranno il consorzio di promozione in paesi non ancora “esplorati”, dalla Germania al Canada, passando per le Repubbliche Baltiche.

Come di consueto il programma prevede tre diverse tipologie di attività:

1) Gli eventi organizzati direttamente dal consorzio di promozione I Vini del Piemonte, come il Barolo & Friends Event, il format basato sull’alleanza tra vino, cibo e turismo, che porta i produttori piemontesi nelle principali città d’Europa per presentare il Barolo e gli altri vini di eccellenza attraverso workshop professionali rivolti al trade, degustazioni aperte al pubblico, seminari di approfondimento guidati da enologi o sommelier di grande esperienza. Alle tappe di Oslo, Copenhagen e Zurigo, già riconfermate, andranno ad aggiungersi nuove destinazioni, come BernaAnversa e Amsterdam. Oltre ai Barolo & Friends, anche nel 2016 I Vini del Piemonte organizzerà alcuni eventi in partnership con altre realtà, fra cui il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino, con il quale è stato riconfermato l’appuntamento di Copenhagen, e il Slow Food, per gli eventi in U.S.A., Giappone e Hong Kong.

2) Le partecipazioni collettive di gruppi di aziende consorziate ad alcune importanti fiere di settore internazionali, con un’area dedicata al Piemonte e l’organizzazione di iniziative collaterali mirate. Anche in questo caso, oltre alle iniziative confermate come il Seoul International Wines & Sprits Expo e l’International Wine Show di Praga, sono in programma alcune interessanti novità, fra cui un tour promozionale in Canada con Wine Meridian.

3) Gli incoming di importatori esteri, che anche nel 2016 saranno organizzati in diverse località del Piemonte per far incontrare professionisti del settore food&wine direttamente con i produttori e dar loro modo di visitare le cantine e conoscere di persona il territorio da cui provengono i grandi vini piemontesi.

Oltre alle iniziative “a calendario”, il consorzio di promozione I Vini del Piemonte intende proseguire anche le attività continuative nel corso dell’anno, quali gli incontri formativi rivolti alle aziende vitivinicole per fornire ai produttori gli strumenti necessari ad affrontare i vari mercati nel modo più appropriato, gli educational tour per selezionati giornalisti del settore, che saranno nuovamente ospitati in Piemonte per farli incontrare con i produttori e portarli a conoscere le aziende consorziate, l’istituzione di “Scuole del vino piemontese” a Zurigo e a Stoccolma, dove si terranno in modo continuativo degustazioni e serate tematiche sui vini piemontesi, le Wine Tasting Experience® proposte nelle principali capitali europee e le cene commentate con gli “Ambasciatori dei Vini del Piemonte”, che presenteranno i vini dei consorziati nei ristoranti del circuito creato dal Consorzio I Vini del Piemonte, che ha selezionato alcuni tra i migliori ristoranti italiani presenti nelle varie città europee dove poter organizzare Wine Dinner e serate tematiche al fine di presentare i vini piemontesi in abbinamento ai piatti della tradizione italiana.

Come ha evidenziato il Direttore Daniele Manzone nel corso dell’ultima assemblea, «in questi sei anni il consorzio di promozione I Vini del Piemonte ha organizzato oltre 120 fra eventi e iniziative promozionali in diversi paesi del mondo, contribuendo a rafforzare l’immagine del Piemonte sia presso i professionisti del settore sia presso i wine-lovers e aiutando moltissime aziende a trovare importatori nei diversi mercati esteri. In alcuni paesi siamo riusciti a conquistare un ruolo di leadership  ha affermato Manzone: mi riferisco in particolar modo alla Svizzera e ai paesi scandinavi, basti pensare che il Barolo & Friends di Copenhagen è considerato da alcuni anni la più importante manifestazione dedicata al vino che si tiene in Danimarca. Complessivamente, con le sette edizioni di questo evento, abbiamo portato nella capitale danese 254 aziende, delle quali il 62% ha dichiarato di aver trovato un importatore. L’ultima edizione, lo scorso giugno, ha visto la partecipazione di circa 2.000 persone e, proprio grazie a questi successi, abbiamo organizzato insieme al Consorzio del vino Brunello di Montalcino due edizioni di un evento istituzionale che per la prima volta in assoluto ha presentato insieme in Danimarca i due vini simbolo dell’eccellenza enologica italiana, il Barolo e il Brunello».

Grande soddisfazione anche da parte del Presidente Andrea Faccio: «la squadra è sempre più forte e stiamo continuando a crescere, a dimostrazione del fatto che la nostra idea di mettere insieme le forze si è rivelata vincente. Il nostro obiettivo è quello di proseguire su questa strada, puntando sempre di più sulla promozione del Piemonte vitivinicolo unito, cosa che non tutti fanno e che rappresenta un po’ il nostro fiore all’occhiello».

Scarica il programma completo

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy