08/11/2021
Zurigo

A Zurigo: due importanti tasting per le aziende importate

Due importanti tasting a Zurigo per supportare le aziende importate a promuoversi nello strategico mercato svizzero

Dopo un anno di stop, I Vini del Piemonte torna sull’importante piazza svizzera con un’attività di promozione rivolta alle aziende importate e guarda a Zurigo, una città tra le più competitive, ma anche tra le più strategiche per il mercato vinicolo piemontese.

In un momento di ripresa del mercato, il nostro Consorzio ha scelto di inserire a calendario un’iniziativa in grado di raccontare il Piemonte attraverso i vini già presenti nel mercato e raggiungere un target altamente selezionato con l’obiettivo di supportare i produttori e i propri importatori nella promozione e vendite nello strategico cantone tedesco.

Le aziende partecipanti potranno prendere parte a due importanti occasioni di degustazione che si terranno nel mese di novembre:
Tasting rivolto ai professionisti: buyer di store specializzati, maitre di sala, una selezione limitata di giornalisti
Tasting rivolto a collezionisti e consumatori di elevato profilo altamente selezionati.

*ogni azienda presenterà un’etichetta per ogni tasting

Le degustazioni saranno condotte da un comunicatore del vino di nostra fiducia, in lingua tedesca, e si svolgeranno in presenza; i produttori e i propri importatori potranno invece connettersi da remoto per rispondere ad eventuali domande al termine della degustazione.

IL MERCATO SVIZZERO OGGI: UNO SCENARIO RICCO DI OPPORTUNITÀ

La Svizzera è tra i Paesi top per importazione di vino italiano: l’Italia si spartisce, insieme alla Francia, la leadership di principale fornitore di vino.

Alcuni dati: dopo un 2020 che aveva registrato un +6% dei vini italiani importati rispetto al 2019, il primo semestre di quest’anno vede aumenti significativi in linea alla media per tutte le categorie, con i vini fermi imbottigliati che registrano un incremento del 20%.

Il rialzo delle importazioni è stato inoltre influenzato nei valori dalla progressiva riapertura del canale on-trade (bar e ristoranti), desumibile dal recupero dei prezzi medi dei vini importati che nel corso del 2020 (in conseguenza del blocco imposto all’Horeca) avevano subito un crollo medio – per la categoria dei vini fermi – di quasi il 9%. Il primo semestre di quest’anno evidenzia invece una crescita dei prezzi per la stessa tipologia di quasi il 10%, con quelli dei vini francesi importati a +13% e quelli italiani a +9%. 

(Fonte Nomisma)

 

 

 

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy