08/06/2018
Copenhagen

I primi 10 anni del Barolo & Friends Event di Copenhagen

Numeri da capogiro per il primo decennale dell’evento di degustazione più importante della capitale danese.

Venerdì 8 giugno 2018 il Barolo & Friends Event ha fatto ritorno a Copenhagen per il decimo anno consecutivo: il grande evento di degustazione, organizzato dal consorzio di promozione I Vini del Piemonte, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Copenhagen, è andato in scena come di consueto al Børsen, palazzo seicentesco e sede storica della Borsa valori, considerato uno degli edifici più prestigiosi della capitale danese.

Numeri da capogiro per questa decima edizione, che ha visto la partecipazione di ben 40 produttori vinicoli provenienti da diverse aree di Langhe, Roero e Monferrato: gli 800 biglietti disponibili per le due sessioni aperte al pubblico erano già esauriti da tempo e sono stati circa 350 i professionisti del settore che hanno preso parte alla sessione trade.

La formula è quella ormai consolidata: una “walk around tasting” nella grande sala centrale, con i produttori presenti personalmente per far conoscere le proprie etichette a operatori e consumatori danesi che da anni dimostrano di conoscere e di amare profondamente il Piemonte, non solo per i suoi grandi vini, ma anche come mèta prediletta per le loro vacanze.

A margine dell’evento principale anche due “master class” di approfondimento guidate da Thomas Ilkjær, responsabile della scuola per sommelier Vinakademiet e autore della più importante guida ai vini italiani nei paesi del Nord Europa: la prima, offerta dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, ha proposto un confronto fra diverse annate di Barbera d’Asti dal 2011 al 2017; la seconda, organizzata in collaborazione con il Consorzio Colline del Monferrato Casalese, aveva come tema il Grignolino e le grandi denominazioni del Piemonte.

Oltre al vino, spazio anche ai prodotti gourmet, grazie alla collaborazione con i ristoranti Tèrra e Ché Fè, due punti di riferimento per gli amanti della cucina italiana a Copenhagen, presenti nell’area food allestita in collaborazione con la Camera di Commercio italiana in Danimarca.

PROGRAMMA

  • 10.00 / 11.00 >> seminario sul mercato del vino in Danimarca rivolto ai produttori partecipanti, a cura di Daniele Manzone (direttore I Vini del Piemonte) e Luca Cavinato (Project Leader Camera di Commercio Italiana in Danimarca)
  • 11.30 / 15.30 >> sessione riservata al trade (walk around tasting)
  • 11.30 / 12.30 >> Master Class riservata al trade sulla Barbera d’Asti,
    condotta da Thomas Ilkjaer, offerta dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato.
  • 13.30 / 14.30 >> Master Class riservata al trade sui grandi vini del Piemonte,
    condotta da Thomas Ilkjaer, con la partecipazione del Consorzio Colline del Monferrato Casalese.
  • 16.00 / 18.00 >> prima sessione pubblico (walk around tasting)
  • 18.30 / 20.30 >> seconda sessione pubblico (walk around tasting)

IL MERCATO DANESE

Mèta strategica per i produttori piemontesi, la Danimarca è uno dei paesi nei quali il vino italiano è maggiormente conosciuto e apprezzato: la crescita costante della domanda (oltre il 50% negli ultimi 7-8 anni) ha fatto sì che l’Italia divenisse il principale esportatore di vino, davanti alla Francia.

LE EDIZIONI PRECEDENTI

Nel corso delle prime dieci edizioni il Barolo & Friends Event di Copenhagen ha riscosso un grande successo sia da parte dei professionisti del settore sia da parte dei consumatori finali, registrando ogni anno più di 1.000 presenze. Le aziende vinicole piemontesi che hanno preso parte alle varie edizioni sono state oltre 300 e oltre il 60% di queste ha dichiarato di aver trovato un importatore in Danimarca in seguito alla partecipazione all’evento.

Ambasciata d’Italia a Copenhagen
Embassy of Italy in Copenhagen

I Vini del Piemonte
Via Cavour 26/A, 12060 Castiglione Falletto (CN)
Tel. +39 0173 787166, Fax +39 0173 328048
CF / P Iva: 03348050042, info@ivinidelpiemonte.com

Campagna finanziata ai sensi del reg. UE n. 1308/2013
Campaign financed according to EU regulation no. 1308/2013

Privacy Policy